Formula 1, Gp Ungheria: dominio totale di Lewis Hamilton

Lewis Hamilton, sei volte Campione del Mondo

Gara condizionata dalla pioggia che è caduta prima della partenza ma Hamilton ha comandato dal primo all’ultimo giro facendo anche il giro veloce alla fine

Vince ancora Lewis Hamilton che domina anche il Gp Ungheria davanti ad uno straordinario Max Verstappen che partiva dietro in griglia, è andato a sbattere nel giro di schieramento ma ha saputo costruire un 2° posto resistendo al ritorno di Bottas, 3°. Benino la Ferrari di Vettel che chiude 6°, malissimo Leclerc che finisce 11° e fuori dai punti.

Questa la cronaca giro per giro:

GIRO 70/70 HAMILTON VINCE IL GP UNGHERIA Dominio assoluto del sei volte campione del Mondo che domina la gara davanti a Verstappen e Bottas; 4° Stroll, 5° Albon, 6° Vettel, 7° Perez, 8° Ricciardo, 9° Magnussen, 10° Sainz.

GIRO 69/70 Bottas è in zona DRS su Verstappen.

GIRO 68/70 Bottas a 1”1 da Verstappen, ci proverà alla fine.

GIRO 67/70 Errore di Vettel in curva 2 e Albon passa al 5° posto.

GIRO 66/70 HAMILTON AI BOX Il leader rientra per montare gomme morbide per fare il giro veloce.

GIRO 65/70 Bottas a 5” da Verstappen.

GIRO 64/70 Albon in zona DRS su Vettel.

GIRO 63/70 Finta dei meccanici Mercedes per una sosta di Hamilton che non arriva.

GIRO 62/70 Bottas scende a 8”5 da Verstappen che sembra resistere.

GIRO 61/70 Sainz infila Leclerc alla staccata di curva 1 e sale al 10° posto.

GIRO 60/70 Sainz attacca Leclerc che si difende di forza.

GIRO 59/70 Bottas si porta a 9” da Verstappen.

GIRO 58/70 Hamilton doppia anche Vettel; solo 4 piloti a pieni giri.

GIRO 57/70 Ricciardo si avvicina a Perez per il 7° posto.

GIRO 56/70 Bottas si è portato a 13” da Verstappen.

GIRO 55/70 Hamilton sta per doppiare Albon e Vettel.

GIRO 54/70 Albon ha raggiunto Vettel per contendergli la 5a posizione.

GIRO 53/70 STROLL AI BOX Gomma bianca anche per la Racing Point che esce di poco davanti a Vettel, sempre in 4a posizione.

GIRO 52/70 Giro veloce per Bottas in 1’17”900, recupera quasi 2” su Verstappen.

GIRO 51/70 Bottas ha circa 21” da recuperare a Verstappen dopo la sosta.

GIRO 50/70 BOTTAS AI BOX Altro pit per la Mercedes che monta gomma dura.

GIRO 49/70 Sainz attacca Leclerc che resiste.

GIRO 48/70 I doppiaggi aiutano Verstappen che torna a 2” su Bottas.

GIRO 47/70 22” il vantaggio di Hamilton su Verstappen.

GIRO 46/70 Ricciardo infila Magnussen e sale in 8a posizione.

GIRO 45/70 Bottas entra in zona DRS su Verstappen.

GIRO 44/70 RICCIARDO AI BOX Si ferma anche l’ultimo dei piloti di testa e monta gomme medie.

GIRO 43/70 Hamilton doppia Leclerc che si trova 10°.

GIRO 42/70 Testacoda per Latifi che però riesce a ripartire.

GIRO 41/70 SAINZ AI BOX Rientra la McLaren e Vettel recupera il 6° posto.

GIRO 40/70 Bottas va fortissimo e mette nel mirino Verstappen; 4”7 da recuperare.

GIRO 39/70 Perez riesce a superare Magnussen e guadagna il 9° posto.

GIRO 38/70 HAMILTON AI BOX Monta gomma media la Mercedes.

GIRO 37/70 VERSTAPPEN AI BOX Monta la gomma dura la Red Bull mentre inizia a cadere qualche goccia d’acqua.

GIRO 36/70 STROLL AI BOX Monta gomma media la Racing Point che perde la posizione su Bottas.

GIRO 35/70 ALBON AI BOX Monta gomma dura la Red Bull.

GIRO 34/70 BOTTAS AI BOX Monta di nuovo gomma media la Mercedes che resta 4°.

GIRO 33/70 Dopo una lunga e spettacolare battaglia, Leclerc riesce a passare Norris.

GIRO 32/70 Perez infila Grosjean e si prende la 7a posizione.

GIRO 31/70 Altro giro veloce per Hamilton che sale a 15” di vantaggio su Verstappen.

GIRO 30/70 VETTEL AI BOX Rientra anche l’altra Ferrari per montare gomma dura.

GIRO 29/70 Albon riesce ad infilare Grosjean alla staccata di curva 1.

GIRO 28/70 Albon a caccia di Grosjean per il 6° posto.

GIRO 27/70 Leclerc attacca Lando Norris per la 14a posizione.

GIRO 26/70 Bottas ha recuperato Stroll; ora è in zona DRS.

GIRO 25/70 Anche Vettel inizia ad andare in crisi con le gomme, Perez gli si rifà sotto.

GIRO 24/70 Possibile investigazione per Albon; i meccanici avrebbero asciugato la sua piazzola al via e ciò è vietato.

GIRO 23/70 Leclerc è precipatato in 15a posizione.

GIRO 22/70 Le Haas tengono il passo, sono al 5° e 6° posto.

GIRO 21/70 Hamilton porta a 11”7 il vantaggio su Verstappen.

GIRO 20/70 LECLERC AI BOX Perez attacca Leclerc che però riesce a resistere ma il monegasco si ferma per montare le gomme dure; grandi problemi per la Ferrari.

GIRO 19/70 Vettel si prende il sorpasso su Leclerc che non ha lasciato strada facilmente.

GIRO 18/70 Albon riesce a passare Leclerc che ora dovrà lasciare strada anche a Vettel.

GIRO 17/70 Stroll infila Magnussen e si prende il 3° posto.

GIRO 16/70 Ritiro per Gasly; problemi alla power unit Honda.

GIRO 15/70 10”8 il vantaggio di Hamilton su Verstappen.

GIRO 14/70 Albon ha preso Leclerc e si affaccia in curva 1 ma è ancora troppo distante.

GIRO 13/70 Le nuvole si fanno minacciose; tra 10′ potrebbe ricominciare a piovere.

GIRO 12/70 Vettel va lungo ed Albon si infila mentre Bottas ha passato Grosjean.

GIRO 11/70 Leclerc fatica con la gomma morbida, anche Vettel sta per raggiungerlo.

GIRO 10/70 Bottas riesce ad infilare Leclerc alla staccata di curva 1.

GIRO 9/70 Stroll ha raggiunto Magnussen per contendere il 3° posto.

GIRO 8/70 Bottas attacca Leclerc ma finisce sull’umido e Leclerc tiene la posizione.

GIRO 7/70 La direzione di gara ha autorizzato l’uso del DRS e Stroll ne approfitta per infilare Stroll.

GIRO 6/70 Aggiornamento di classifica: 1° Hamilton che ha 8” su Verstappen, poi le Haas di Magnussen e Grosjean, 5° Stroll, 6° Leclerc, 7° Bottas, 8° Vettel.

GIRO 5/70 Solo Leclerc dei piloti di testa ha montato gomma morbida, tutti gli altri media.

GIRO 4/70 VERSTAPPEN E RICCIARDO AI BOX Hamilton torna primo davanti a Verstappen, 3° Magnussen, mossa azzeccatissima dalla Haas

GIRO 3/70 HAMILTON, STROLL E VETTEL AI BOX Verstappen non rientra e va in testa.

GIRO 2/70 LECLERC e BOTTAS AI BOX Gomma morbida per la Ferrari, media per la Mercedes; sono i primi a tentare la gomma da asciutto.

GIRO 1/70 Hamilton allunga, le Haas hanno tentato di montare le gomme da asciutto.

GIRO 0/70 PARTENZA Parte malissimo Bottas che scivola indietro, Hamilton tiene la leadership su Stroll e terzo Verstappen, super partenza. Bene le Ferrari che sono al 4° e 5° posto.

H 15,10 Inizia il giro di formazione; tutte le vetture partono con gomme intermedie tranne Magnussen che mette le full wet.

H 15,05 I meccanici Red Bull sono riusciti nel miracolo; Verstappen potrà partire regolarmente.

H 15,00 Al momento non piove ma la pista è bagnata; quasi sicuramente i piloti partiranno con le gomme intermedie.

H 14,50 Questa la griglia di partenza del Gp Ungheria.

H 14,40 VERSTAPPEN A MURO – La Red Bull dell’olandese finisce a muro mentre si stava schierando in griglia dopo l’uscita dai box.

H 14,30 Ha iniziato a piovere intorno alle 13 sull’Hungaroring, la gara inizierà sotto l’acqua. Le previsioni meteo ci avevano preso.

Dopo aver conquistato la pole position numero 90 in carriera nelle qualifiche di ieriLewis Hamilton si prepara a partire davanti a tutti nel Gp Ungheria, terza prova di questo Mondiale 2020 di Formula 1.