Formula 1, Domenicali: “Garantire almeno 18 GP”

La Formula 1 in prima fila nella lotta al razzismo

L’ex team principal della Ferrari parla del possibile sviluppo di questo mondiale di Formula 1 ad oggi molto farraginoso.

L’emergenza coronavirus continua a minare il circus della Formula 1; dopo la cancellazione del Gp Monaco e il rinvio di almeno altri 4 appuntamenti, resta da capire quale sarà il calendario definitivo di questo mondiale 2020. A tal proposito è intervenuto Stefano Domenicali, ex team principal della Ferrari, che ai microfoni di Radio24 così si è espresso: “L’obiettivo è garantire un calendario con almeno 18 gran premi”. Su queste basi, dunque, stanti il Gp Monaco e Cina destinati a saltare, ne mancherebbero due: i candidati principali sono Australia e Spagna.