La Formula 1 si correrà ai videogames

Le gare rinviate o cancellate si correranno lo stesso ma sui videogames

E’ ufficiale, la gare cancellate dal calendario di Formula 1 si correranno lo stesso, ma tramite videogames. Ad annunciarlo è la stessa Federazione in una nota. Si inizia il 22 marzo dal Bahrain.

Per contrastare l’inattività, il managment della Formula 1 ha ideato i Gran Premi virtuali che si sostituiranno ai GP cancellati o rinviati e a parteciparvi saranno i 20 piloti attualmente in griglia che si sfideranno sfruttando la piattaforma del videogioco F1 2019.

Primo appuntamento il 22 marzo con Gp Bahrain virtuale che sarà visibile tramite le piattaforme social (Facebook, Twitch, Youtube) di Formula 1.