Formula 1: Ferrari punta ad avere in Austria 20 cavalli in più

La Ferrari ha avuto un avvio terribile di stagione

Si lavora alacremente a Maranello per cercare di allestire una power unit più potente da schierare al debutto nel Gp Austria del 5 luglio

I risultati dei test invernali a Barcellona hanno dato alla Ferrari la ragionevole certezza di essere un passo indietro rispetto a Mercedes e probabilmente anche a Red Bull. Per questo motivo, durante questo periodo di lockdown, a Maranello si sono ingegnati su come migliorare la SF1000.

Come riportato nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la Ferrari si starebbe concentrando sull’aggiornamento della power unit da portare all’esordio del mondiale di Formula 1 in Austria; un aggiornamento che garantirebbe una ventina di cavalli su un tracciato molto esigente per i motori delle monoposto di Formula 1.