Formula 1, Gp Sakhir: primo successo per Sergio Perez

La Racing Point di Sergio Perez

Succede di tutto a Sakhir; Verstappen e Leclerc fuori al via, Mercedes che rovina tutto al box e Perez che da ultimo arriva al successo

Sergio Perez vince il Gp Sakhir al termine di una gara pazzesca in cui è letteralmente successo di tutto; al 1° giro vanno fuori LeclercVerstappen e lo stesso Perez precipita ultimo; George Russell comanda la gara con autorevolezza finché non esce la Safety Car con il box Mercedes che richiama entrambi i piloti e combina un pasticcio con le gomme, consentendo così a Perez, rimasto fuori, che prende la vetta e ottiene il suo primo successo in carriera, lui che potrebbe smettere a fine anno. Alle sue spalle Ocon e Stroll. Questa la cronaca degli 87 giri del Gp Sakhir:


GIRO 0/87 FORMATION LAP Tutte le vetture si avviano regolarmente dalla griglia.

GIRO 0/87 PARTENZA Russell parte meglio di tutti e passa Bottas, contatto Perez, Leclerc, Verstappen.

GIRO 1/87 SAFETY CAR Entra la SC per rimuovere le vetture incidentate, Perez ha riuscito a rientrare ai box, Leclerc e Verstappen sono fuori.

GIRO 2/87 Dal replay risulta evidente l’errore di Leclerc che ha tirato tamponato Perez e, pur senza toccarlo, ha tirato fuori Verstappen.

GIRO 3/87 Questa la classifica: Russell, Bottas, Sainz, Ricciardo, Kvyat, Stroll, Gasly, Ocon, Vettel, Norris.

GIRO 4/87 Perez è ora 18° ed ha già montato gomma media.

GIRO 5/87 Continua a girare la SC.

GIRO 6/87 RIENTRA LA SC Sta per ripartire la gara, deve fare l’andatura Russell.

GIRO 7/87 RIPARTENZA Sainz infila Bottas in Curva 1 ma il finlandese si riprende la posizione in Curva 3.

GIRO 8/87 Norris infila Vettel e sale 9°.

GIRO 9/87 Sainz rimane incollato a Bottas mentre Russell allunga girando in 58”0.

GIRO 10/87 2” il vantaggio di Russell su Bottas.

GIRO 11/87 Albon infila Vettel e sale 10° e subito dopo ci riesce anche Perez.

GIRO 12/87 Lotta per il 3° posto a tre con Sainz, Ricciardo e Kvyat.

GIRO 13/87 Sainz per ora resiste al 3° posto con 1” su Ricciardo.

GIRO 14/87 Sainz inizia ad ondeggiare sul rettilineo per non concedere la scia.

GIRO 15/87 2”1 ancora il distacco tra Russell e Bottas.

GIRO 16/87 Perez ha preso Albon, con la sosta già fatta, per il podio c’è anche lui che ora è 11°.

GIRO 17/87 Giro veloce per Bottas in 57”978 ma ha ancora 2”1 da Russell.

GIRO 18/87 Vettel fa molta fatica, 12° a 4” dal gruppo davanti a sé.

GIRO 19/87 Albon a caccia di Norris, in difficoltà con le gomme morbide.

GIRO 20/87 Norris in Curva 4 perde due posizioni su Albon e Perez e va ai box.

GIRO 21/87 Perez di forza in Curva 4 passa Albon e sale 9°.

GIRO 22/87 Bottas si porta a 1”8 da Russell.

GIRO 23/87 Giro veloce di Russell in 57”955.

GIRO 24/87 Sainz è sceso già a 10” da Bottas.

GIRO 25/87 Torna a 2” il distacco tra Russell e Bottas.

GIRO 26/87 Leclerc a Sky Sport F1“Mi aspettavo che Perez restasse più esterno, mi ha sorpreso ma non è stata colpa sua. Ho provato a frenare ma ho bloccato le gomme e l’ho colpito. Verstappen? Ho chiesto se l’avevo colpito ma mi ha detto di no, ha provato ad evitare Perez, è finito sulla sabbia e non è riuscito a girare”.

GIRO 27/87 KVYAT AI BOX Rientra il 5° per montare gomma media.

GIRO 28/87 SAINZ AI BOX Rientra anche la McLaren, sempre gomma media, idem Gasly e Ocon.

GIRO 29/87 RICCIARDO AI BOX Rientra la Renault, anche per lui gomma media.

GIRO 30/87 Russell allunga a 2”9 su Bottas.

GIRO 31/87 VETTEL AI BOX Rientra l’unica Ferrari rimasta, sosta lunga per montare gomma dura.

GIRO 32/87 3° ora c’è Stroll davanti ad Ocon e Perez.

GIRO 33/87 Vettel è ora 12° e già doppiato.

GIRO 34/87 Ricciardo attacca Kvyat che gli ha preso la posizione ai box.

GIRO 35/87 2”6 tra Russell e Bottas.

GIRO 36/87 Dei primi, non si sono fermati Russell, Bottas, Stroll, Ocon e Albon, tutti con gomma media, tranne Stroll.

GIRO 37/87 Ricciardo non riesce a passare Kvyat.

GIRO 38/87 2”7 tra Russell e Bottas, distacco immutato.

GIRO 39/87 24” il ritardo di Stroll da Bottas.

GIRO 40/87 I primi 4 sono destinati ad una gara ad una sola sosta.

GIRO 41/87 OCON AI BOX Rientra la Renault per montare gomma dura.

GIRO 42/87 STROLL AI BOX Rientra la Racing Point che monta gomma media.

GIRO 43/87 Ocon infila Stroll all’uscita dei box.

GIRO 44/87 Giro veloce per Ocon.

GIRO 45/87 RUSSELL AI BOX Entra il leader per montare gomma dura.

GIRO 46/87 PROBLEMI PER RUSSELL ‘No power’ via radio ma è stato un problema momentaneo.

GIRO 47/87 Bottas non rientra e prova a prendere la posizione su Russell.

GIRO 48/87 ALBON E PEREZ AI BOX Rientrano per montare gomma dura.

GIRO 49/87 BOTTAS AI BOX Rientra e monta gomma dura ed esce 2°.

GIRO 50/87 Russell ha ora 8”5 su Bottas.

GIRO 51/87 Dopo le soste, questa la classifica: Russell, Bottas, Sainz, Kvyat, Ricciardo, Gasly, Ocon, Stroll, Perez, Norris.

GIRO 52/87 GASLY AI BOX Seconda sosta per l’Alpha Tauri.

GIRO 53/87 Russell lamenta poca potenza sul dritto.

GIRO 54/87 KVYAT AI BOX Anche l’altra Alpha Tauri si ferma per montare la dura.

GIRO 55/87 VIRTUAL SC Si ferma la Williams di Latifi lungo la pista ed entra la VSC.

GIRO 56/87 SAINZ E RICCIARDO AI BOX Rientrano ma la VSC era appena finita, rientra anche Vettel che però ha un problema anche nella seconda sosta.

GIRO 57/87 Perez attacca e passa Ocon e si prende il 3° posto.

GIRO 58/87 Bottas si è riportato a 5”5 da Russell.

GIRO 59/87 Giro veloce per Bottas in 56”613 e si riporta a 5”2 da Russell.

GIRO 60/87 Ancora giro veloce per Bottas in 56’563; il distacco a 4”9.

GIRO 61/87 VIRTUAL SC Aitken va a muro e perde l’ala che resta in pista ed entra ancora la VSC.

GIRO 62/87 L’ala di Aitken è rimasta in piena traiettoria.

GIRO 63/87 SAFETY CAR Entra la SC, doppio pit stop Mercedes ma c’è un problema sulla vettura di Bottas, l’anteriore sinistra non si infila e scivola addirittura 5°.

GIRO 64/87 RUSSELL AI BOX Super pasticcio ai box Mercedes, Russell deve entrare di nuovo perché gli hanno montato le gomme sbagliate; Russell scivola 5° dietro a Bottas.

GIRO 65/87 In tutto questo baillame in testa è andato Sergio Perez.

GIRO 66/87 Questa la classifica: Perez, Ocon, Stroll, Bottas, Russell, Sainz, Ricciardo, Kvyat, Gasly, Albon.

GIRO 67/87 La SC resta ancora in pista, si stanno sdoppiando i doppiati.

GIRO 68/87 RIENTRA LA SC Perez fa l’andatura e Stroll quasi tampona Ocon.

GIRO 69/87 RIPARTENZA Bottas difende la posizione su Russell che vuole riprendere le prime posizioni.

GIRO 70/87 Sorpasso fantascientifico nel misto di Russell su Bottas.

GIRO 71/87 Russell scatenato, va a caccia di Stroll per riprendere il 3° posto.

GIRO 72/87 Russell infila Stroll alla staccata di Curva 1, davanti ha ora Ocon.

GIRO 73/87 Russell passa Ocon in Curva 4 e sale 2°.

GIRO 74/87 3”2 tra Russell e Perez.

GIRO 75/87 Bottas non riesce a passare Stroll ed ha Sainz e Ricciardo alle costole.

GIRO 76/87 2”4 tra Russell e Perez.

GIRO 77/87 Sainz di forza infila Bottas nello stesso punto in cui lo ha passato Russell e lo passano anche Ricciardo e Albon.

GIRO 78/87 RUSSELL AI BOX Foratura per Russell che precipita in fondo al gruppo.

GIRO 79/87 Russell è precipitato 15° dopo una gara dominata e tutto per colpe non sue.

GIRO 80/87 Classifica aggiornata: Perez, Ocon, Stroll, Sainz, Ricciardo, Albon, Kvyat, Bottas, Gasly, Norris.

GIRO 81/87 Perez ha 8”8 su Ocon, ha la vittoria in pugno.

GIRO 82/87 Russell vuole riprendere la zona punti, ora è 13°.

GIRO 83/87 Ocon tranquillo 2°, dietro c’è bagarre.

GIRO 84/87 Russell passa Vettel, è ora 11° a 2” da Norris per la zona punti.

GIRO 85/87 Norris passa Gasly, ora è il francese davanti a Russell.

GIRO 86/87 Russell passa Gasly, ora è 10°.

GIRO 87/87 PEREZ VINCE IL GP SAKHIR Successo per la Racing Point su Ocon, poi Stroll, Sainz, Ricciardo, Albon, Kvyat, Bottas, Russell e Norris.