Formula 1, Gp Turchia: penalizzate le due McLaren

Carlos Sainz, prossimo pilota Ferrari

Cinque posizioni di penalità in griglia per Norris e tre per Sainz; questa la decisione dei commissari mentre Stroll mantiene la pole

Al termine delle qualifiche più pazze dell’anno, sono stati tre i piloti a finire sotto la lente d’osservazione dei commissari di gara di questo Gp Turchia; il poleman Lance Stroll e le due McLaren di Lando NorrisCarlos Sainz.

Il canadese della Racing Point è stato investigato per non aver rispettato le bandiere gialle nel giro della pole ma i commissari hanno ritenuto che avesse rallentato a sufficienza e dunque non è stato penalizzato mentre altrettanto non si può dire per Norris che ha subito cinque posizioni di penalità da scontare in griglia domani per non aver rispettato le bandiere gialle in Q1. Tre invece le posizioni per Sainz, reo di aver ostacolato Perez nel giro lanciato.