Formula 1, Gp Turchia: Verstappen rallentato da un errore ai box

Max Verstappen, pilota della Red Bull

Il pilota della Red Bull, nel corso del Gp Turchia, ha rallentato il suo ritmo per via di un errore dei meccanici sulla regolazione dell’ala

Intervenire in corsa sulla regolazione aerodinamica dell’ala anteriore è una cosa molto semplice nella Formula 1 moderna; infatti è sufficiente che due meccanici (uno sul lato destro e uno sul lato sinistro, ndr) con il cacciavite o con una brugola dia un paio di giri per aumentare o diminuire il carico generato.

E’ quello che aveva richiesto Max Verstappen al suo box in occasione del pit stop nel Gp Turchia ma, stando a quanto riporta Roberto Chinchero su motorsport.com, i meccanici hanno commesso un errore marchiano quanto fondamentale; infatti uno ha aumentato il carico mentre l’altro lo ha diminuito, sbilanciando così l’ala e rendendo molto difficile da guidare la vettura per un risultato finale tutt’altro che soddisfacente.