Formula 1: Hamilton in prima linea nella marcia contro il razzismo

Lewis Hamilton, sei volte campione del Mondo

Il sei volte campione del Mondo è sceso letteralmente in piazza per la campagna ‘Black Lives Matter’, continuando la sua denuncia contro il razzismo

Negli scorsi giorni, Lewis Hamilton è fisicamente sceso in piazza partecipando ai cortei organizzati per la campagna ‘Black Lives Matter’ a favore dell’uguaglianza tra le persone.

Del resto Hamilton è stato il primo personaggio del paddock di Formula 1 a prendere una posizione netta dopo la morte di Goerge Floyd da cui è poi partito questo movimento di massa contro il razzismo.