Formula 1: Hamilton potrebbe andare in Aston Martin

Lewis Hamilton, 7 volte iridato - ph. Steve Etherington

Apertura di Lawrence Stroll, proprietario del team, circa il possibile approdo del sette volte iridato nel 2022 in Aston Martin

“È sicuramente una prospettiva allettante. Hamilton in qualsiasi macchina è grande”, parole e musica di Lawrence Stroll, papà di Lance ma soprattutto proprietario del team Aston Martin che sembra puntare in alto fino a voler ingaggiare Lewis Hamilton.

Nella dichiarazione rilasciata all’Associated Press, il magnate canadese apre ad un clamoroso scenario di mercato nel 2022, ovvero la coppia da sogno da undici titoli di Formula 1 (se non dodici se uno dei due dovesse vincere nel 2021, ndr) Hamilton-Vettel nel suo team, il che però vorrebbe dire appiedare suo figlio. Accadrà mai?