Formula 1: Imola e Portimao sempre più vicini ad ospitare il Gp nel 2021

Il circuito di Portimao, sede del Gp Portogallo - ph. Steve Etherington

Con la defezione del Gp Cina e la data del 25 aprile ancora da stabilire, Imola e Portimao son sempre più vicine al rientro in calendario

Come riporta l’edizione odierna di TuttosportImolaPortimao guadagnano punti nella ‘scalata’ all’ingresso nel calendario 2021 di Formula 1. Già tra le papabili per contendersi il posto del 25 aprile, lasciato vacante dalla cancellazione del Gp Vietnam, per i due tracciati che tanto hanno impressionato i piloti nel 2020, si è aperta una nuova strada.

Come accennavamo nei giorni scorsi, il Gp Cina in programma il 18 aprile, è destinato a saltare, liberando così una data che dovrebbe essere occupata dal Gp Emilia Romagna (o San Marino se dovesse tornare la storica denominazione, ndr) ad Imola, lasciando ‘strada libera’ al circuito di Portimao per ospitare il Gp Portogallo il 25 aprile.