Formula 1: ipotesi mescole pneumatici diverse nei doppi Gp

MOTOGP
Il Red Bull Ring, sede di due Gp di fila

Scartata la sprint race, il management di Formula 1 sta studiando una soluzione per diversificare i due Gp che si correranno sulla stessa pista

Con il diniego da parte di Mercedes, l’ipotesi sprint race per il secondo Gp sulla stessa pista è stato accantonato. Formula 1 sta però lavorando per cercare di diversificare i due Gp consecutivi ed evitare le gare in fotocopia.

Per questo, come riportato da Franco Nugnes su motorsport.com, si starebbe pensando all’ipotesi di utilizzare mescole di gomme differenti tra primo e secondo Gp. In Formula 1, Pirelli prepara cinque differenti mescole di gomme per poi portarne 3 ad ogni Gp; l’ipotesi potrebbe essere di portare in Austria il 5 luglio le mescole C2-C3-C4 e il 12 C3-C4-C5 (le più morbide) e a Silverstone C1 (la più dura)-C2-C3 il 9 agosto e C2-C3-C4 il 16 agosto.