Formula 1: la Ferrari SF21 sarà ‘snellita’ al posteriore

Il retrotreno, uno dei punti deboli della Ferrari SF1000

Continua il lavoro a Maranello sulla vettura che sarà in pista nel Mondiale 2021 di Formula 1; power unit e retrotreno i punti più toccati

La Ferrari si prepara a questa stagione 2021 di Formula 1 ben conscia che la prossima vettura, la SF21 dovrà essere profondamente migliorata rispetto alla SF1000 che ha prodotto una delle annate peggiori di sempre per il Cavallino.

Come riporta Sportmediaset, oltre all’intervento sulla power unit (che dovrebbe portare circa 30cv in più, ndr), a Maranello ci si sta soffermando specie sul retrotreno della monoposto per tentare di snellirlo per migliorare l’efficienza aerodinamica e ridurre il drag (la resistenza all’avanzamento, ndr), vero punto debole della Ferrari nel 2020.