Formula 1: le modifiche al regolamento sportivo 2020

Altri due piloti reali in pista nei VirtualGp

Approvate le modifiche al regolamento sportivo da parte del Consiglio Mondiale del Motorsport, valide già dal campionato 2020 in Formula 1

Oltre a budget cap e regolamento tecnico, il Consiglio Mondiale del Motorsport ha approvato anche le modifiche al regolamento sportivo, anch’esse immediatamente operative.

Nello specifico, i team di Formula 1 dovranno rispettare le norme per gli eventi ‘chiusi’ ‘aperti’ al pubblico, le norme sull’uso dei pneumatici e le relative indagini ritenute necessarie da Pirelli, una riduzione dei test aerodinamici (90%) e dei banchi di prova per le power unit. Dal 2021, poi, queste limitazioni dipenderanno dalla classifica finale in campionato, di modo che l’ultimo team in classifica possa fare più test (110%) rispetto al primo (90%). Infine, dal 2022, vi saranno ulteriori limitazioni dei vari componenti e introduzione di regimi più stringenti di lockdownparco chiuso.