Formula 1: l’impressionante ritmo di Ricciardo a Sochi

Daniel Ricciardo, al suo ultimo anno con Renault

L’australiano, una volta venuto a conoscenza della penalità, ha fatto calare drasticamente i suoi tempi per salvare la 5a posizione

“Daniel, abbiamo 5” di penalità”“Ok, colpa mia, andrò più forte…”, questo team radio tra Daniel Ricciardo e il suo ingegnere di pista è già diventato virale sui social ma ciò che impressiona è come realmente l’australiano abbia affrontato il problema.

Siamo al 27° giro del Gp Russia, Ricciardo riceve una penalità di 5” per essere andato lungo in Curva 2 mentre superava il compagno di squadra Ocon. Leclerc, alle sue spalle, ha solo 3” di ritardo e dunque si rende necessario allargare il divario per salvare la posizione. Ricciardo inizia a forzare i tempi, arrivando a girare quasi 2” più forte rispetto a prima, il grafico mostrato dall’account Twitter ufficiale di Formula 1 è impressionante: