Formula 1: non servirà più l’unanimità per approvare le modifiche

Jean Todt, presidente FIA

La FIA ha ratificato un cambio regolamentare che prevede l’abbandono dell’unanimità per l’approvazione delle modifiche tecniche della Formula 1

Stante l’emergenza coronavirus, la FIA ha approvato una norma che consente, in casi eccezionali di ratificare le modifiche regolamentari con una semplice maggioranza anziché all’unanimità.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport la FIA potrà decidere, in caso di modifiche importanti nell’ottica dello svolgimento del campionato, di far approvare a maggioranza anziché all’unanimità. La Formula 1 potrebbe essere coinvolta sulle decisioni relative al budget cap.