Formula 1: la Mercedes cambia idea sul budget cap

La Mercedes ha continuato lo sviluppo, parole di James Allison

Il team tedesco, stando a quanto riportato da Helmut Marko, si sarebbe nuovamente allineato a Ferrari e Red Bull sul budget cap

Fin da quando è iniziata la discussione sul cosiddetto budget cap, il tetto alle spese previsto in Formula 1 per le stagioni a venire, si era da subito creata una frattura tra i tre top team e le altre scuderia in griglia, capitanate dalla McLaren.

Tra i team più ostici all’introduzione del tetto sicuramente la Ferrari che ha addirittura paventato l’idea di lasciare la Formula 1 e la Red Bull mentre Mercedes è sembrata maggiormente allineata ai team minori addirittura dando parere favorevole ad una possibile ulteriore riduzione del budget fino a 100-120 milioni. Stando però a quanto riferito da Helmut Marko, boss Red Bull a f1-insider.com adesso il team di Toto Wolff sarebbe nuovamente sulla stessa posizione di Ferrari e cioè di non scendere sotto i 145 milioni.