Formula 1, senti Ricciardo: “A luglio è tardi per parlare di rinnovo”

Ricciardo, pilota australiano della Renault

Il pilota della Renault sgancia una vera e propria bomba sul mercato piloti di Formula 1, alimentando le voci sul suo conto

Con il contratto in scadenza a fine stagione e con la Renault impegnata ad offrirgli una monoposto competitiva per cercare di convincerlo a restareDaniel Ricciardo, intervistato da Mara Sangiorgio di Sky Sport F1, sgancia la bomba di mercato.

Il pilota australiano ha infatti dichiarato: “Quando ricomincia la Formula 1 a luglio è troppo tardi per iniziare a parlare – di rinnovi, ndr – è difficile ma è lo stesso per tutti, per cui vediamo. Io voglio prima fare un po’ di gare ma io penso che la griglia sarà già tutta o quasi tutta definita per luglio. Piano B? Il trattore…”