La Formula 1 sbarca su Snapchat per i “Millennials”

hamilton
@imagephotoagency

Accordo raggiunto tra i proprietari della Formula 1 di Liberty Media e il colosso americano dei social network Snapchat per la copertura di 7 GP della stagione

L’accordo raggiunto negli ultimi giorni tra Liberty Media (società proprietaria della F1) e il social network americano Snapchat, per la copertura in diretta live di alcuni Gran Premi del Campionato del Mondo 2017 di Formula 1, farà il suo debutto a partire da questo week end, con in programma il GP di Gran Bretagna. Questa inedita partnership tra una piattaforma di networking e un’organizzazione sportiva così famosa rappresenterà lo sbarco ufficiale della Formula 1 sul mercato social, con l’obiettivo di avvicinarsi a quel pubblico di così detti ‘millennialls’ che gli organizzatori desiderano far appassionare a questo sport per assicurarsi di mantenere gli attuali successi mediatici anche in futuro. Snapchat affiancherà così le ricchissime TV che periodicamente si assicurano i diritti per le immagini esclusive a suon di aste milionarie, forte dei suoi 165 milioni di utenti (tra cui appunto tantissimi giovani) e della sua enorme capacità di coinvolgere attivamente nella creazione di contenuti multimediali, anche se non è ancora chiaro che cosa verrà reso disponibile alla visione dei fan nella sezione ‘Scopri Snapchat’. Per la felicità del primo grande fruitore di Snapchat, quel Lewis Hamilton sempre attivissimo sul popolare social, che durante la conferenza stampa del GP del Giappone 2016 scatenò una polemica perché giocava a modificare una foto fatta a Carlos Sainz mentre i giornalisti gli rivolgevano le domande; alla sua gara di casa di questo fine settimana potrà finalmente dare libero sfogo al divertimento, con ‘Snap’ all’esordio come partner ufficiale della Formula 1.

LE DICHIARAZIONI DEL COMUNICATO UFFICIALE – «Questo è il primo passo verso l’espansione della nostra strategia di social networking. Fin dall’inizio, abbiamo detto che vogliamo lavorare con i partner per offrire ai fan tutto l’impressionante spettacolo che crea la Formula 1, un incredibile mix di tecnologia e talento individuale e ‘Snap’ si incastra alla perfezione con questo. Abbiamo bisogno di continuare ad attrarre nuovi appassionati di sport, di raggiungerli attraverso i contenuti social tra divertimento e coinvolgimento. La piattaforma ‘Snap’ è una delle più popolari tra i ‘Millennials’, un settore che vogliamo attrarre, in quanto rappresenta il futuro del nostro sport» ha dichiarato nell’annuncio Frank Arthofer, responsabile del business digitale e innovativo della F1. A lui si aggiunge in coro Ben Schwerin, vice presidente delle sponsorizzazioni di Snap Inc. «Siamo onorati di essere la prima piattaforma con cui si associano ed entusiasti di iniziare ad offrire alle loro squadre, ai partner e agli sponsor l’opportunità di raggiungere milioni di utenti di ‘Snapchat’ in tutto il mondo. Vogliamo lavorare con le organizzazioni sportive più rappresentative del mondo, che usano la nostra comunità globale di fan appassionati e connessi e lavorare con  la F1 è stata la nostra priorità per un lungo periodo di tempo. Il nostro obiettivo è semplice, vogliamo che un appassionato si diverta, non importa dove si trovi e ‘Snapchat’ offre forme uniche e creative per sperimentare con i tuoi amici più intimi».