Formula 1: Stefano Domenicali boccia la griglia invertita

Bocciata l'ipotesi di griglia invertita – LAT Images

Il nuovo CEO di Formula 1 ha scartato l’ipotesi di correre con la cosiddetta griglia invertita, avanzata da alcuni per aumentare lo spettacolo

La ‘griglia invertita’ (ovvero il 1° parte ultimo e l’ultimo parte 1°, ndr) era una proposta avanzata dalla gestione americana della Formula 1 nell’ottica di aumentare lo spettacolo ma che fin da subito aveva trovato l’ostilità di scuderie e piloti, specie della Mercedes.

A mettere il punto è Stefano Domenicali, nuovo CEO di Liberty Media, che se da un lato apre all’ipotesi di sprint race al sabato al posto delle qualifiche, chiude categoricamente invece alla ‘griglia invertita’, una soluzione che magari sarà anche spettacolare ma va sicuramente contro lo spirito sportivo.