Formula E, Da Costa domina e vince anche Gara2: Evans 12esimo

Seconda vittoria in due giorni a Tempelhof e terza vittoria di fila per il Da Costa che allunga in classifica grazie a Evans finito fuori dalla zona punti

Antonio Felix Da Costa non si ferma più: a Tempelhof fa doppietta e cala il tris. Il portoghese vince la terza gara consecutiva della stagione 2019/2020 di Formula E e rafforza il suo primato in classifica anche grazie all’ennesima debacle di Evans, secondo nella graduatoria piloti, che ha concluso al 12esimo posto. Mai in cinque stagioni e mezza era successo che un pilota facesse tre pole di fila, mai era capitato che lo stesso ne vincesse tre gare consecutive. Ieri il portoghese ha frantumato tutti e due questi tabù. E dopo sole due delle sei gare il grande Festival di Berlino rischia seriamente di diventare un monologo, in cui all’improvviso sta venendo meno l’abituale imprevedibilità della Formula E.

Il portoghese, nel Round 7, si è imposto per la seconda volta in due giorni a Templehof con una gara d’autorità. Il pilota del team DS Techeetah ha condotto i giochi dall’inizio alla fine, con un’unica incertezza nella ripartenza dalla seconda full course yellow della gara, che aveva permesso a Buemi di rifarsi sotto, bravo a scattare alle spalle di Da Costa, e rimasto dietro di lui fino alla fine. Mentre come era prevedibile Lucas Di Grassi, partito sesto, è arrivato nella bagarre coi due olandesi, Nyck DeVries e Rob Frijns, e alla fine l’ha spuntata, riportando come tradizione l’Audi sul podio di Berlino.