Formula E, Valencia: trionfa De Vries… ma che pasticcio di Da Costa

Sul bagnato del tracciato spagnolo di Valencia, Nyck De Vries si aggiudica la quinta prova iridata davanti a Muller e Vandoorne. Ma che pasticcio di Da Costa

La prima delle due gare dell’E-Prix di Valencia è andata in archivio, lasciando in eredità un colpo di scena inimmaginabile per tutta la durata della gara. Antonio Felix Da Costa, dopo aver dominato tutta la gara, complice un errore del box DS Techeetah, è stato costretto a cedere il primo posto a Nyck De Vries. Dopo l’ultima safety car, il gruppo delle Gen2 guidato dalla DS Techeetah del portoghese è transitato sulla linea del traguardo con una manciata di secondi sul termine del conto alla rovescia dei 45 minuti.

Il regolamento prevede, infatti, in occasione di tale evenienza la percorrenza di un ulteriore giro di pista: evidentemente convinto di avere la vittoria in tasca, Da Costa ha mollato il tiro, non rendendosi conto della mancanza di ancora un giro al traguardo e facendosi, dunque, superare dagli altri piloti. Dietro al pilota olandese della Mercedes, invece, l’elvetico Nico Muller (Dragon Penske, secondo) e l’altro pilota Mercedes Stoffel Vandoorne, terzo, in grado di salvare la prima gara salendo sul podio grazie ai forfait di Oliver Rowland ed Alexander Sims.