F1, Hamilton spaventato dalla Ferrari: «Hanno fatto progressi incredibili»

@REDBULLCONTENTPOOL

Lewis Hamilton, quarto crono della seconda sessione, ha parlato dei progressi della Ferrari, apparsa più che mai competitiva e pericolosa

La prima giornata di Prove Libere a Sochi non è andata come ci si sarebbe aspettati per Mercedes, risultando, si fa per dire, una sorpresa in negativo. Valtteri Bottas e Lewis Hamilton si sono, infatti, posizionati dietro a Max Verstappen e Charles Leclerc, rispettivamente, in terza e quarta posizione, con un crono di 1:33.938 e 1:34.153. Al termine della sessione pomeridiana, il Campione del Mondo in carica, ai microfoni di Sky Sport, ha messo in luce le difficoltà del venerdì: «E’ stata una giornata di scoperta ed esplorazione, non abbiamo però migliorato come gli altri che hanno fatto progressi importanti».

A stupire maggiormente l’inglese, sono stati i miglioramenti costanti della Ferrari: «Progrediscono ad un ritmo decisamente serio. Stiamo provando a far fare dei passi in avanti alla macchina, ma non è un compito facile. Il bilanciamento inizialmente era buono, poi si è in qualche modo ridotto ed è migliorato verso la fine delle PL2». Per le prove di qualifica, in programma domani, Hamilton spera nella pioggia, prevista con alta probabilità: «Spero che piova. Ho sentito che pioverà, vedremo».