Gp Belgio: Ferrari, il confronto con il 2019 è impietoso

La Ferrari di Charles Leclerc

Un anno fa, la Ferrari dominava a Spa, oggi è in fondo alla griglia, girando 1”3 più lenta rispetto al 2019 mentre tutti gli altri migliorano

Il venerdì di prove libere del Gp Belgio ha mostrato senza possibilità di appello la terribile difficoltà della Ferrari in questo Mondiale 2020 di Formula 1. La SF1000 ha accusato quasi 2” di ritardo dalle vetture di testa con la sola Haas a girare più lenta.

Se facciamo poi un confronto con il 2019, quando Charles Leclerc dominò letteralmente il weekend, il risultato è ancora più impietoso; tutti i team si sono migliorati rispetto ad un anno fa, ad eccezione proprio del Cavallino che invece accusa 1”3 di ritardo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

FP2 at Spa: 2019 v 2020 👀 🇧🇪 ⏱ . #F1 #Formula1 #BelgianGP #Spa

Un post condiviso da FORMULA 1® (@f1) in data: