Gp Portogallo, l’ammissione di Vettel: “Leclerc va più forte di me”

Sebastian Vettel lascerà la Ferrari a fine stagione

Il quattro volte iridato ammette che il giovane compagno di squadra è al momento superiore pur non disdegnando di lanciare una frecciatina alla Ferrari

“Leclerc va più forte di me”, una frase da scolpire nella pietra, pronunciata da Sebastian Vettel all’indomani del Gp Portogallo che ha mostrato la Ferrari probabilmente più veloce dell’anno, quella di Leclerc ed una, la sua, invece invischiata per cercare di prendere almeno un punto.

Il quattro volte iridiato, però, pur ammettendo la superiorità del compagno di squadra, ha anche dei dubbi circa la parità di trattamento e, soprattutto, di velocità delle due monoposto: “È ovvio che una macchina è più veloce dell’altra, guardo i dati e non capisco. Un idiota non sarebbe in grado di comprendere i numeri di Charles, ma non sono completamente idiota”. Una frecciatina che però trova subito la secca risposta di Mattia Binotto“Le due vetture sono uguali”.