La Formula 1 pensa ad un carburante bio

La Ferrari anticipa il nuovo pacchetto di aggiornamenti

Tra le varie modifiche regolamentari in vigore dal 2022, la Federazione ha previsto anche una revisione delle miscele che alimentano le power unit.

Lo sappiamo, il 2022 cambierà radicalmente il volto della Formula 1 per come lo conosciamo. Le modifiche regolamentari saranno così profonde da modificare completamente non solo l’aspetto delle vetture ma anche alcune componenti che lo spettatore non può vedere pur essendo altrettanto importanti. A tal proposito è intervenuto il responsabile della Shell (fornitore Ferrari, ndr) Benoit Poulet ai microfoni di motorsport.com“Sarà introdotto un 10% di etanolo nelle miscele; l’etanolo ha caratteristiche diverse rispetto agli altri idrocarburi e permette di raffreddare le componenti della power unit”. Motore più freddo, minori emissioni, prestazioni più elevate; l’equazione sembra presto fatta: “Per noi è una grande sfida e siamo felici; anzi, preferiremmo aumentare la percentuale del 10%”, conclude Poulet.