Mondiale rinviato, i team più piccolo hanno paura di sparire

Bezzecchi il più veloce nelle Fp2 del Gp Stiria

I continui rinvii decisi dalla Dorna rischiano di avere gravi conseguenze sulle casse dei piccoli team, soprattutto in Moto2 in Moto3.

Ad oggi, il motomondiale è un miraggio. Il Coronavirus ha posticipato l’inizio in Qatar e rinvio, dopo rinvio, il semaforo verde dovrebbe arrivare il 17 maggio a Le Mans. La decisione della Dorna è arrivata dopo la chiusura della pista di Jerez per 50 giorni.

Questi ritardi però avranno un peso non indifferente per casse dei team minori. Gli incassi degli sponsor per permettere i pagamenti mensili o trimestrali verrebbero a mancare e le scuderie dovrebbero così operare dei tagli sul personale. Una situazione scomoda che può migliorare solo con l’inizio della stagione. Vedremo se il 17 maggio le moto scenderanno in pista. Se così non fosse, alcuni team potrebbero non chiudere la stagione.