Moto2 Assen, paura per Lorenzo Baldassarri dopo la caduta durante le qualifiche

@Team Forward

Lo spavento per la caduta di Lorenzo Baldassarri è stato forte ma per fortuna il pilota del team Forward ha ripreso conoscenza e si trova al Centro Medico

Quando mancavano circa 30 minuti alla fine delle qualifiche ad Assen per i piloti della Moto2 Lorenzo Baldassarri è caduto alla curva 15 perdendo immediatamente conoscenza: il pilota del team Forward ha sbattuto con violenza al suolo ed è stato anche colpito dalla moto che ha proseguito il suo tragitto fino a colpire le protezioni. Lo spavento è stato forte ed ha riportato alla mente tutti i brutti incidenti visti fino a questo momento ed il turno è stato prontamente sospeso per permettere ai soccorritori di svolgere al meglio il proprio lavoro. Dopo alcuni minuti concitati Baldassarri ha ripreso conoscenza ed è stato trasportato al Centro Medico dove i dottori lo hanno sottoposto ai dovuti accertamenti. Dopo circa 20 minuti il pilota è stato trasportato in ambulanza all’ospedale per una Tac ma le sue condizioni sono state definite stabili.

«Lorenzo ha subito un trauma cranico importante ed ha perso immediatamente conoscenza ma ad un primo accertamento sembra che quella sia stata l’unica conseguenza: adesso è stato trasportato in ospedale per una Tac che speriamo escluda danni importanti» ha detto il Dottor Zaza, responsabile della Clinica Mobile.

Pochi minuti fa sul profilo Twitter di Lorenzo Baldassarri è stata pubblicata questa foto che permette a tutti di tirare finalmente un sospiro di sollievo:

Lorenzo Baldassarri e il suo team stanno continuando ad aggiornare i tifosi con foto divertenti che rassicurano definitivamente sulle condizioni fisiche del giovane italiano che ha riportato solo una leggera frattura alla caviglia destra dalla spaventosa caduta di ieri: pochi minuti fa il pilota ha lasciato l’ospedale per tornare a casa.