Moto2 Assen, Morbidelli torna sul gradino più alto del podio

@Team Marc VDS

Franco Morbidelli festeggia l’annuncio del salto in MotoGP nel 2018 tornando davanti a tutti in Moto2 ad Assen dopo una gara tattica

Franco Morbidelli è tornato a vincere ad Assen dopo due gare dove non aveva dominato la categoria, oggi il pilota del team Marc VDS è scattato dalla pole ma per arrivare al primo posto ha dovuto lottare molto, riuscendo ad allungare solo nel giro conclusivo della gara. Il leader del Mondiale ha dovuto fare i conti con Takaaki Nakagami, Alex Marquez, Thomas Luthi e Mattia Pasini che per lui è stato anche un alleato, aiutandolo a riprendere lo,svizzero quando stava scappando.

Nessuno dei protagonisti si è risparmiato nemmeno quando alcune gocce di pioggia hanno fatto il loro ingresso sul tracciato olandese e la lotta è stata agguerrita visto che in palio non c’era solo il podio ma anche l’attacco alla testa della classifica: quest’anno la Moto2 sta regalando gare combattute e aperte ed il Mondiale ne guadagna grazie a colpi di scena ad ogni gara ma la vera notizia è che Morbidelli è riuscito a tornare davanti a tutti allungando il suo vantaggio e festeggiando al meglio l’annuncio del passaggio in MotoGP del prossimo anno.

Il secondo gradino del podio è andato a Luthi mentre Mattia Pasini, che ha passato il traguardo in terza posizione è stato retrocesso per aver tagliato l’ultima curva e al parco chiuso è andato Nakagami. L’italiano non ha preso bene la decisione della Direzione Gara che ha suo parere non ha tenuto conto del fatto che la sua manovra è stata indispensabile per non finire a terra e non gli ha dato nessun vantaggio sui rivali.