Franco Morbidelli è pronto per il salto in MotoGP nel 2018

Franco Morbidelli
@Team Marc VDS

Franco Morbidelli, il leader della classifica di Moto2, ha deciso il suo futuro: nel 2018 passerà in MotoGP in sella alla moto del team Marc VDS

Adesso è ufficiale, Franco Morbidelli il prossimo anno passerà in MotoGP sempre nel team Marc VDS; il pilota si è guadagnato la fiducia grazie alle prestazioni di questo inizio di stagione in Moto2 dove sta guidando la classifica impressionando per velocità e costanza di rendimento ad altissimo livello. L’annuncio è arrivato proprio durante il weekend di Assen e il giovane pilota si è detto felice anche se il suo obiettivo rimane vincere nella sua attuale categoria prima di pensare al futuro: «Per prima cosa voglio ringraziare Marc van der Straten e Michael Bartholemy, è una grande opportunità quella che mi hanno dato ed arriva al punto giusto della stagione così che adesso posso concentrarmi al meglio sul Campionato. Sono molto contento di arrivare in MotoGP con questo team e lavorare ancora con questa grande scuderia». E’ un traguardo incredibile per un pilota che appena quattro anni fa correva nella Stock 600. La dimostrazione di quanto il duro lavoro paghi, visto il grandissimo impegno ed il costante miglioramento del pilota italo-brasiliano.

Ad oggi non si sa chi cederà il posto a Morbidelli tra Tito Rabat e Jack Miller mentre sembra sicuro che l’attuale compagno di box del pilota italo-brasiliano Alex Marquez rimarrà ancora un anno in Moto2. L’incertezza non si ferma qui: il team Marc VDS non ha rinnovato il contratto con Honda quindi anche questo punto si unisce alle incognite ma c’è ancora tempo per definire il tutto mentre Morbidelli continua a vincere Gran Premi ed allungare il suo vantaggio in classifica. L’italiano ha anche risposto a domande riguardo la mancanza di un accordo con Honda, affermando: «Ho ricevuto sufficienti garanzie tecniche sulla moto che avrò a disposizione…»