Moto2, Bezzecchi: “Parto come punto di riferimento per il team, ma…”

Marco Bezzecchi, pilota della VR46 Academy, ha voluto parlare in vista del prossimo Mondiale in Moto2 insieme a Celestino Vietti

Dopo una stagione con tanti alti e bassi, nella prossima Marco Bezzecchi cercherà il salto di qualità definitivo in Moto2. Il pilota italiano affiancherà il connazionale Celestino Vietti, sulla VR46 Academy.

Queste le parole di Marco Bezzecchi, che nella prossima stagione sarà il “capitano” della VR46 Academy in Moto2: “La filosofia della squadra è chiara e molto bella: forse, all’inizio, io parto come il pilota di riferimento, ma la situazione si evolve durante l’anno. – Si legge su Moto.itSe Celestino andrà forte, potrà diventare lui il pilota numero uno. Si vedrà: per il momento, sono contento di essere in questa posizione, significa che nel 2020 sono andato forte”.