Moto3, doppietta di Masia ad Aragon

Ultima curva da paura in Moto3, con Masia che supera Arenas, in testa alla gara fin dal primo giro. Arbolino solo 10°. Caduta per Suzuki all’ultimo giro

Splendido finale di gara in Moto3 nella seconda tappa ad Aragon: vince ancora Jaume Masia, infilando all’ultima curva il leader del mondiale Arena che chiude quarto e si porta in classifica a +19 su Ogura (9°) e +20 su Vietti (5°). Insieme a Masia sul podio Sasaki, al primo podio in carriera, e Toba.

Parecchio indietro Arbolino (10°) che adesso ha 36 lunghezze di ritardo dal leader della classifica. Caduta all’ultimo giro per Suzuki insieme a Garcia, mentre facevano parte del gruppo di testa.

Questo l’ordine di arrivo: