Connettiti con noi

Moto3

Moto3, GP Italia: Dennis Foggia vince al Mugello

Pubblicato

su

Gran gara al Mugello: Foggia guida con intelligenza e vince su Masia e Rodrigo. Limita i danni Acosta che chiude 7°

Dennis Foggia vince il GP Italia della Moto3 e riporta la Leopard davanti a tutti al Mugello dopo sei anni. Il pilota italiano ha dimostrato fin dai primi giri di avere una superiorità sul rettilineo, e ha sfruttato al massimo questo vantaggio.

Peccato per Fenati, che ha chiuso il testa il penultimo giro e poi è stato risucchiato dal gruppone nonostante un’ottima gara. Sul podio vanno Masia Rodrigo, mentre Acosta finisce solo 7°,

Rivivi la gara:


GIRO DI FORMAZIONE Splende il sole al Mugello, tutti i piloti sono partiti per il giro di formazione. Tra pochissimo si spegneranno i semafori.

PARTENZA Partito bene Suzuki, ma alla prima staccata è Acosta che gira davanti a tutti. Ottimo spunto anche per Garcia.

GIRO 1/20 CADUTA PER QUATTRO PILOTI ALLA SAVELLI! Finisce qui la gara di Andrea Migno che rimane coinvolto in questo incidente con Oncu, Kofler e Tatay. Fuori anche Surra e Fernandez.

GIRO 2/20 Davanti a tutti c’è Dennis Foggia, seguito da Acosta e Rodrigo.

GIRO 4/20 Gruppo ancora molto compatto dal primo al quattordicesimo. Fenati davanti a tutti, seguito da Foggia e Suzuki.

GIRO 5/20 Doppio long lap penalty per Artigas che ieri in qualifica ha rallentato Alcoba.

GIRO 8/20 Acosta e Rodrigo sorpassano Foggia, ma l’italiano non ci sta e tra Casanova-Savelli e Arrabbiate si rimette davanti a tutti.

GIRO 10/20 A metà gara è Foggia a guidare il gruppone dei primi 15. In seria difficoltà Niccolò Antonelli che nemmeno con le scie riesce a passare avversari.

GIRO 15/20 In poche curve, col gioco delle scie, Fenati si è portato davanti a tutti insieme a McPhee

GIRO 16/20 Errore alla San Donato per Foggia che adesso è scivolato molto indietro a pochissimi giri dalla fine. Binder davanti a tutti.

GIRO 17/20 Staccatona di Fenati che in pochissime curve ne passa sei e si mette davanti a tutti. Sul rettilineo però Acosta e Binder si infilano e alla San Donato è terzo.

ULTIMO GIRO Acosta scivola molto indietro! Fenati prova ad allungare su Foggia, consapevole che il motore della Leopard è davvero fortissimo. Infatti è Foggia a girare per primo alla San Donato

FINISCE QUI! Dennis Foggia vince il GP Italia davanti a Masia e Rodrigo. Acosta solo 7°, ma resta leader del mondiale.

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.