MotoGP, Ajo è ottimista: “Il mondiale è ancora possibile”

Il produttore finlandese si dice ottimista sulla fattibilità del mondiale 2020.

A causa del Coronavirus ancora non si sa quando la MotoGP potrà ripartire. Il produttore finlandese Ajo si è però detto fiducioso ai microfoni di  Speedweek.

Io sono un po ‘più fiducioso. Posso immaginare che possiamo gestire la maggior parte del previsto Grand Prix e forse anche l’intera stagione nelle due piccole classi. Anche se dobbiamo aspettare altri due mesi, possiamo organizzare molti eventi del Grand Prix in sette mesi da giugno. Sarà frenetico per tutti i soggetti coinvolti nella seconda metà dell’anno perché avremmo molte gare, ma dovremo sopportare“.