Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, al via lo shakedown in Qatar

Pubblicato

su

Il 6 marzo inizieranno i test in Qatar per tutti i piloti della MotoGP. Nel frattempo collaudatori ed esordienti sono già in pista

Manca sempre meno allo start del campionato 2021 di MotoGP, anche quest’anno condizionato fortemente dalla pandemia. Da sabato 6 marzo sono in programma sul circuito di Losail i primi (e unici) test ufficiali precampionato, che daranno il vero e proprio via alla stagione.

Nel frattempo a scendere subito in pista saranno i collaudatori e gli esordienti in classe regina per quello che si chiama shakedown.

Rossi è passato al team Petronas con Morbidelli, mentre Quartararo si è trasferito nel team ufficiale per collaborare con Maverick Viñales.

Ducati ha rivoluzionato un po’ tutto: Miller e Bagnaia nel team ufficiale, Zarco e Martin in Pramac e i due esordienti, rivali per il titolo in Moto2, Bastianini e Marini sull’Avintia.

In Honda resta Marc Marquez, in attesa di sapere come evolverà la sua condizione, e arriva Pol Espargarò, mentre Alex passa nel Team LCR al fianco di Nakagami.

Per Suzuki squadra che vince non si cambia: anche nel 2021 schiereranno il campione in carica Mir e Rins.

Così come per Aprilia, che cambia solo la moto – e ha molte cose da testare -: Aleix Espargaro e Lorenzo Savadori saranno i corridori che vedremo in pista per questa stagione.

In KTM, Binder e Oliveira saranno nel team Red Bull, mentre Petrucci e Leucona correranno con la Tech3.