Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Aprilia-Yamaha: due team, destini incrociati

Pubblicato

su

E’ un duello aperto quello per tra la Yamaha e l’Aprilia nella ricerca del pilota per la prossima stagione, con al centro Andrea Dovizioso

In inverno la Aprilia si è mossa, prima di tutte, per Andrea Dovizioso, portandolo a fare alcuni test sui circuiti di Jerez de la Frontera e del Mugello. Il pilota italiano è fermo nel Mondiale 2021, dopo la decisione di prendersi un anno sabbatico con l’addio alla Ducati. Nei test il “Dovi”, però, non ha trovato un feeling perfetto con la moto, come rivelato anche da Aleix Espargaro, e ora la strada tra lui e il team di Noale sembra essere distante.

Dall’altra parte della barricata ci potrebbe essere la Yamaha che, dopo l’addio di Maverick Vinales, è alla ricerca di un nuovo pilota. Alcune indiscrezioni parlano di un incontro avvenuto, in segreto, tra il team manager Lin Jarvis e Andrea Dovizioso. Lo stesso pilota spagnolo, poi, è alla ricerca di un nuovo team e potrebbe finire, proprio, all’Aprilia.