MotoGp, Bagnaia: “Io in Ducati ufficiale? Un sogno che ho da sempre”

Pecco Bagnaia, pilota della Ducati Pramac

Il pilota della Ducati Pramac spera di poter, un giorno, guidare la Ducati ufficiale, attualmente orfana di Andrea Dovizioso

Con l’annuncio dell’addio di Andrea Dovizioso, è partito il tam-tam su chi potrebbe eventualmente prendere il suo posto nel team Ducati ufficiale. Tra questi, anche il pilota del team PramacPecco Bagnaia che si appresta a tornare in pista dopo l’infortunio.

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Bagnaia ha espresso quello che per lui sarebbe un sogno che si avvera: “Che io rimarrò in Ducati per altri due anni si sapeva da un po’ però il team ufficiale è qualcosa a cui ambisco da sempre”. Infine, sul suo infortunio: “Sono entrato in sala operatoria che dovevano mettermi due viti e quando sono uscito ne avevano messe sette e una placca”.