MotoGP, Bianchi sui piloti italiani: ” Mi piace Enea Bastianini, Petrucci…”

Pier Paolo Bianchi, ex pilota della MotoGP, in un’intervista ha parlato di tanti argomenti, tra i quali anche gli italiani in gara

Nell’ultima stagione i piloti italiani hanno fatto molto bene in tutte e tre le classi, trovando il titolo della Moto2 con Enea Bastianini e il secondo posto in MotoGP e Moto 3 rispettivamente con Franco Morbidelli e Tony Arbolino.

Queste le parole di Pier Paolo Bianchi che, tra i vari argomenti, ha commentato anche la situazione dei piloti italiani: “Non li conosco personalmente, cito Enea Bastianini perché chi vince ha sempre ragione, non si discute. – Riporta MotoSprintPoi c’è Franco Morbidelli che è bravissimo in MotoGP, come lui anche Pecco Bagnaia e Danilo Petrucci”.