MotoGP, a Silverstone incanta la nuova livrea della Honda di Crutchlow

Cal Crutchlow - Aaron Slight
@Twitter Castrol

A Silverstone è stata presentata la speciale livrea che Cal Crutchlow porterà in pista, un omaggio ad un campione Superbike come Aaron Slight

Silverstone non è soltanto corse e velocità, è anche un tracciato ricco di storia dove molti appassionati si danno appuntamento per godersi un weekend all’insegna dello sport. Questo Gran Premio è l’occasione perfetta anche per le varie case per mostrare qualcosa di diverso e particolare, lo sa bene il team di Lucio Cecchinello che ha scelto proprio questa tappa per presentare una livrea speciale che Cal Crutchlow porterà in pista. L’inglese infatti ieri ha mostrato, in compagnia del campione Aaron Slight, la nuova colorazione della sua RC213V che è un vero e proprio omaggio al pilota neozelandese della Honda Superbike che negli anni ’90 guidava proprio una moto con la stessa livrea. La grafica è firmata Castrol, lo storico sponsor Honda che i questa occasione svetterà sulla moto di Crutchlow. «La MotoGP è uno sport davvero unico da guardare, non perdo una gara. Certo ai miei tempi anche la Superbike era davvero grande, ci siamo divertiti, adesso ci sono troppe regole ma una volta eravamo dei pionieri, erano giorni di gloria» ha dichiarato Slight durante la presentazione. «Questa livrea è iconica, mi ricordo quando da ragazzino guardavo le gare di Aaron e Colin, oggi ho il privilegio di salire su questa moto e in passato sono stato anche compagno di squadra di Colin. Cercherò davvero di dare il massimo in questo weekend» gli ha fatto eco Crutchlow. I due hanno anche scherzato su un ipotetico ritorno in pista proprio di Slight che potrebbe ancora dire la sua, nonostante il tempo passato: «Pensavo di essere stato chiamato per guidarla» ha dichiarato il neozelandese sorridendo una volta svelata al pubblico la livrea.