Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Carchiedi avverte: “Nelle prossime gare la Suzuki…”

Pubblicato

su

Il capotecnico di Joan Mir ha voluto analizzare le problematiche degli ultimi mesi, con un occhio alla seconda parte di stagione

Nella prima parte di stagione la Suzuki non è stata al vertice come, probabilmente, il team si aspettava nelle previsioni di inizio anno. Si presentavano ai nastri di partenza col campione del Mondo, Joan Mir, in carica e non sono riusciti a stare in lotta al vertice nella prima metà di Mondiale MotoGP. Gli addetti ai lavori, e gli appassionati, si aspettano ora un cambio di passo da parte della Suzuki.

Queste le parole di Frankie Carchedi, capotecnico di Joan Mir, in vista delle prossime gare del Mondiale: “Dalla telemetria si capisce come Joan faccia cose inimmaginabili, è in grado di fermare la moto come nessun altro. Manca solo in qualifica, ma per il resto è un grande pilota: sono sicuro che i risultati mi daranno ragione. – Riporta Moto.itPer la seconda parte della stagione abbiamo in mente di fare un paio di modifiche per migliorare sul giro secco: ci manca veramente pochissimo per ottenere grandi risultati”.

Tv Motori

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.