MotoGP, Crutchlow: “Non è mia intenzione giudicare qualcuno”

Dalla prossima stagione la Yamaha ha deciso di cambiare collaudatore, lasciando a casa Jorge Lorenzo e prendendo Cal Crutchlow

La MotoGP dalla prossima stagione perderà uno dei protagonisti degli ultimi anni, il britannico Cal Crutchlow. L’ex Honda, infatti, è stato scelto dalla Yamaha come nuovo collaudatore a partire dal Mondiale 2021, dove prenderà il posto di Jorge Lorenzo.

Queste le parole di Cal Crutchlow: “Non vado a giudicare, perché non possiamo giudicare quattro piloti diversi. Franco Morbidelli ha vinto gare e poi ha fatto gare difficili. – Si legge su corsedimoto.com – Maverick Vinales ha avuto brutte partenze a volte, ma ha vinto una gara con merito“.