MotoGP, Crutchlow: “Puig mi ha proposto il posto da riserva”

Cal Crutchlow in trattativa con Aprilia

Cal Crutchlow, collaudatore della Yamaha, in un’intervista ha rivelato la proposta fatta da Alberto Puig, team manager Honda

Dalla prossima stagione della MotoGP non ci sarà in corsa uno dei senatori degli ultimi anni, il britannico Cal Crutchlow. Il pilota, infatti, è stato ingaggiato dalla Yamaha come collaudatore ufficiale, al posto dello spagnolo Jorge Lorenzo.

Queste le parole di Cal Crutchlow: “Alberto Puig voleva tenermi in squadra in qualche modo e hanno provato a darmi il ruolo di pilota di riserva. – Riporta Motosport.comCredo che però sarebbe stato un impegno enorme, perché si trattava di MotoGP e Superbike e non ero particolarmente interessato a quel progetto, in particolare perché ci sarebbero stati sei piloti eventualmente da sostituire ed avrebbe significato correre tutto l’anno”.