Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Di Giannantonio: «Il jet leg ha rovinato il primo giorno»

Pubblicato

su

Prima giornata di shakedown test per i piloti della MotoGP. Disavventura per il rookie del team Gresini, Fabio Di Giannantonio

Non è iniziata nel migliore dei modi l’avventura di Fabio Di Giannantonio in MotoGP: il rookie del team Gresini ha girato questa mattina per la prima volta con la sua Ducati sul circuito di Sepang, chiudendo col nono tempo.

A rovinare i suoi piani c’è stato il jet lag, che gli ha impedito di riposare a dovere e ha un po’ complicato la sua prima giornata in pista: «Ho dovuto fare i conti con il fuso orario stanotte e non ho dormito praticamente nulla. Quindi stamattina sono arrivato in circuito con zero ore di sonno e avevo un po’ le energie che avevo. Non siamo stati proprio veloci, ma non era minimamente quello il focus del primo giorno dello shakedown, quindi sono stracontento di essere tornato, di aver ricominciato a lavorare. Abbiamo provato delle cose giusto per capire se funzionavano o meno. Però sono contento perché è ricominciato un po’ il tour, quindi solo cose belle per oggi» ha raccontato.

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.