MotoGP, Dovizioso: «Stiamo già pensando alla prossima stagione. Futuro? Vedremo»

A un Gran Premio dal termine, Andrea Dovizioso pensa già al futuro, anche se per ora non pare ancora ben delineato

Per il terzo anno consecutivo, Andrea Dovizioso non è riuscito a scalfire l’egemonia di Marc Marquez, posizionando ancora una volta al secondo posto, confermandosi così vicecampione del Mondo di MotoGP. Dietro di lui, il forlivese ha creato un ampio margine di vuoto, dimostrando di essere colui che, più di tutti, ha provato con costanza, ed è riuscito spesso, a impensierire il Cannibale spagnolo. Nella speranza che dalla prossima stagione, la musica possa cambiare definitivamente, Dovizioso punta all’introduzione di una nuova gomma posteriore Michelin: «Stiamo già pensando alla prossima stagione, ma prima avremo bisogno di un po’ di riposo».

Dopo sette anni in Ducati, l’affiatamento con il team resta alto: «Ci conosciamo da anni ormai, non ci sono news particolari, parliamo sempre delle solite cose. Il nostro livello è molto alto e migliorare è difficile, non basta chiedere per ottenere purtroppo». Con un contratto in scadenza nel 2021, com’è logico che sia, inizia a trapelare rumors circa il suo futuro, probabilmente ancora a tinte rosse, anche se non c’è ancora sicurezza di nulla. «Vedremo». Non è un segreto, per esempio, l’interesse dimostrato da KTM, al quale però il forlivese, per ora, non sembra dare adito.