Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Ducati lavora al rinnovo di Bagnaia

Pubblicato

su

Ducati vuole chiudere la faccenda rinnovo di Bagnaia prima dell’inizio della stagione di MotoGP, Pecco è disponibile a rimanere

Chiusa la parentesi test (qui il report dell’ultima giornata), in Ducati si lavora al rinnovo del contratto di Pecco Bagnaia. L’obiettivo è quello di chiudere la faccenda prima di arrivare in Qatar, dove la stagione di MotoGP prenderà il via ufficialmente. Sia il piemontese che la squadra di Borgo Panigale sono molto fiduciosi sul fatto che presto verrà trovato un accordo.

Davide Tardozzi, team manager di Ducati, ha spiegato la situazione alla fine dei test: «Siamo soddisfatti all’80%, penso che i piloti abbiano dimostrato che la moto ora funzioni bene, anche perché avere un pilota come Marini, che è al secondo anno, al comando ieri è qualcosa che ci dà la consapevolezza di aver fatto un buon lavoro. Ma non dobbiamo guardare solo in casa nostra e, come ho detto, Honda e Suzuki hanno fatto un grande passo avanti. Pecco è un pilota che vogliamo tenere nella famiglia. Siamo ancora discutendo su alcuni punti, ma noi vogliamo lui, lui vuole rimanere, quindi alla fine troveremo l’accordo. Penso che proveremo a chiudere la pratica il prima possibile».