Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, Espargaro: «Posso guidare come voglio»

Pubblicato

su

Dopo aver concluso col miglior tempo nei test di Mandalika, Pol Espargaro parla del suo feeling con la Honda

La MotoGP ha concluso i test prestagionali (qui il report dell’ultimo giorno a Mandalika) e ora è pronta per affrontare il campionato del mondo che partirà in Qatar il 6 marzo. Migliore di questi test è risultato Pol Espargaro che ha chiuso davanti sia le sessioni di Sepang che quelle in Indonesia.

Il pilota Honda, che arriva da una stagione complessa, è piuttosto soddisfatto dei suoi risultati ed è già concentrato sul futuro: «Mi sento davvero soddisfatto di come è andata questa preseason e soprattutto qui a Mandalika. È bello ottenere il miglior tempo, ma la cosa più importante è il nostro ritmo e il feeling con la moto, posso guidare come voglio. Devo ringraziare tutto il team per il lavoro svolto durante l’inverno, si sono impegnati molto e i risultati si stanno vedendo. Normalmente su piste calde come qui e Sepang faccio molta fatica, ma quest’anno ripartiamo dopo aver fatto due buoni test e aver provato qualcosa per i long run. Ieri abbiamo risolto un piccolo problema che stavamo riscontrando e ci ha davvero aiutato con la velocità sul giro. Ora è il momento di riposarsi un po’ e prepararsi per il Qatar, la mia fiducia è buona e non vedo l’ora di correre».