MotoGP, GP Australia: Marquez vince davanti a Crutchlow e Miller

A Phillip Island trionfa Marquez, che vince così la sua quinta gara consecutiva, dopo un avvincente duello con Vinales. Secondo posto per Crutchlow a Miller

Nonostante le molte difficoltà generate dal maltempo, a Phillip Island è andata in scena una gara esaltante e ricca di emozioni. In particolare a ridosso del traguardo: a tre curve dal termine, infatti, Maverick Vinales cade, perdendo il duello con il suo contendente, Marc Marquez, regalandogli la vittoria, l’ennesima della stagione. A sorprendere, però, è stata l’Aprilia di uno splendido Andrea Iannone, così come la prestazione di Valentino Rossi, capace di posizionarsi nelle primissime posizioni all’inizio, salvo poi perdere posizioni a causa della mancanza di grip e della velocità non troppo efficiente. Degna di merito è stata anche la gara dell’inglese Cal Crutchlow, che approfitta della caduta del pilota della Yamaha, per mettersi dietro allo spagnolo. Terzo gradino del podio per Jack Miller. Ecco la classifica completa:

1 Marc MARQUEZ 40’43.729

2 Cal CRUTCHLOW +11.413

3 Jack MILLER +14.499

4 Francesco BAGNAIA +14.554

5 Joan MIR +14.817

6 Andrea IANNONE +15.280

7 Andrea DOVIZIOSO +15.294

8 Valentino ROSSI +15.841

9 Alex RINS +16.032

10 Aleix ESPARGARO’ +16.590

11 Franco MORBIDELLI +24.145

12 Pol ESPARGARO’ +26.654

13 Johann ZARCO +26.758

14 Karel ABRAHAM +44.912

15 Hafizh SYAHRIN +44.968

16 Jorge LORENZO +1’06.045