Connettiti con noi

MotoGP

MotoGp, Gp Doha: i promossi e bocciati del weekend a Losail

Pubblicato

su

L’exploit di Martin, la rimonta di Quartararo, Zarco leader ma anche lo scontro Miller-Mir e il crollo di Valentino; i promossi e bocciati

Secondo appuntamento in sette giorni sul circuito di Losail per la MotoGp con il Gp Doha; rispetto alla scorsa settimana vi sono alcune costanti, come il rendimento della Ducati Pramac e la velocità delle Yamaha ma cambiano alcuni dei protagonisti principali, a cominciare dal vincitore‘El Diablo’ Fabio Quartararo:

PROMOSSI

Quartararo Gestione di gara intelligente, partenza un po’ in sordina ma ha saputo capire quale fosse il momento giusto per lanciare l’attacco e, come un ciclista in salita, ha dato lo strappo decisivo portando a casa il Gp.

Zarco E’ arrivato 2° domenica scorsa, ha ripetuto il 2° posto anche in quest’occasione, salendo in testa alla classifica iridata ma soprattutto confermando una grande maturazione; si è ingarellato per diversi giri con Rins, riuscendo a sfruttare al massimo i punti di forza della sua Ducati Pramac fino a prendere la posizione su Martin.

Martin Spettacolare al sabato con una pole position da applausi, concreto in gara con 18 giri al comando prima di cedere lo scettro senza però lasciarsi andare ad errori banali dovuti alla foga anzi, all’ultimo giro ha evitato l’entrata ‘alla bersagliera’ su Zarco, conservando il podio e portando a casa comunque un grande risultato per sé e per il team.

Bastianini Così come domenica scorsa, malgrado non sia mai stato inquadrato dalle telecamere, ha messo in piedi un’ottima prova nelle retrovie arrivando a sfiorare la Top10 con una bella rimonta.

BOCCIATI

Rossi Inutile girarci intorno, se il weekend scorso è stato brutto, questo appena vissuto è stato disastroso per il ‘Dottore’ che è partito 21° ed ha chiuso 16°, fuori dalla zona punti.

Miller La direzione gara ha ritenuto il tutto come ‘contatto di gara’ ma la verità è che la sua spallata a Mir sia sembrata non solo voluta ma la più classica delle reazioni per la ruotata appena subita.

Mir Nettamente battuto da Rins, esattamente come settimana scorsa, ha rovinato la sua gara per un errore banale all’ultima curva che lo ha messo in mezzo alla ‘rissa’ con Miller.

Tv Motori

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.