Connettiti con noi

MotoGP

MotoGP, doppietta Honda! Quartararo campione del mondo

Pubblicato

su

A Misano vince Marquez davanti a Pol Espargaro. Bagnaia si stende e Quartararo vince il suo primo titolo mondiale.

Doppietta Honda Misano: vince Marc Marquez davanti a Pol Espargaro, ma il vero eroe di giornata è Fabio Quartararo che vince il primo titolo mondiale nonostante subisca all’ultimo giro il sorpasso di Enea Bastianini che torna sul podio. Pecco Bagnaia cade a cinque giri dal termine mentre stava provando a scappare dalle grinfie di Marc Marquez e chiude di fatto i giochi mondiali.

Ottimo 10° posto di Valentino Rossi davanti ai suoi tifosi, per l’ultima volta.

L’ordine di arrivo:


Rivivi la gara:

GRIGLIA DI PARTENZA Strepitosa prima fila con tre Ducati davanti a tutti: Bagnaia scatterà dalla pole davanti al compagno di squadra Miller e a Marini. Molto indietro Quartararo.

GIRO DI FORMAZIONE Scatta dalla pit-lane Brad Binder che è caduto durante il giro di riscaldamento. Bagnaia ha scelto la soft al posteriore come la maggior parte dei piloti in griglia, mentre Quartararo monta una media.

PARTENZA Ottimo spunto di Bagnaia che resta davanti. Miller potrebbe aver anticipato lo start. Marini perde qualche posizione.

GIRO 1/27 Bagnaia prova subito a scappare, Quartararo è alle spalle di Zarco.

GIRO 2/27 Doppio long lap penalty per Mir che ha anticipato la partenza. Intanto Marquez è terzo alle spalle della coppia Ducati

GIRO 3/27 Va giù Mir e si porta dietro anche Petrucci! Ne trae vantaggio Quartararo che è già 12°.

GIRO 4/27 CADE MILLER ALL’ULTIMA CURVA! Nel frattempo viene bene su Morbidelli

GIRO 5/27 Bagnaia sta provando a scappare via ma Marquez è velocissimo e torna sotto.

GIRO 6/27 Quartararo entra in top-10. Davanti Bagnaia e Marquez girano sull’1.32

GIRO 7/27 Marquez è minaccioso negli scarichi di Bagnaia e tiene il passo della Ducati. Bisogna aspettare il degrado delle gomme

GIRO 8/27 Quartararo sta provando a ricucire il gap con Rins

GIRO 9/27 Bagnaia sta provando a scappare, ma Marquez non lo lascia andare

GIRO 10/27 Pol Espargaro e Miguel Oliveira pagano un ritardo di quasi 3″ dai due di testa, pur mantenendo un buon ritmo

GIRO 11/27 Cade anche Lecuona. Sembra essere complicato trovare il grip.

GIRO 12/27 Sembra che Marquez stia studiando il suo avversario, Quartararo alle spalle di Rins e Marini che sta ricucendo su Morbidelli.

GIRO 13/27 Finisce nella ghiaia Martin in curva 1! Dolorante il pilota.

GIRO 14/27 Valentino Rossi in compagnia di Andrea Dovizioso chiudono il gruppo.

GIRO 15/27 Quartararo prova ad infilare Luca Marini per la settima posizione, l’italiano replica.

GIRO 16/27 Bagnaia e Marquez continuano ad alzare il ritmo. Quartararo ha 36 punti di vantaggio.

GIRO 17/27 BAGNAIA FORZA IL RITMO E METTE 0.4″ TRA SE E MARQUEZ!

GIRO 18/27 Quartararo riesce ad infilare Rins! Ora è sesto alle spalle di Aleix Espargaro.

GIRO 19/27 Quartararo minaccioso alle spalle di Aleix Espargaro: è bagarre tra i due!

GIRO 20/27 Marquez resta a distanza ravvicinata da Bagnaia.

GIRO 21/27 Rossi è risalito fino alla 13ª posizione.

GIRO 22/27 Bagnaia prova lo strappo: quasi 0.7″ il vantaggio su Marquez!

GIRO 23/27 CADUTO BAGNAIA! FABIO QUARTARARO CAMPIONE DEL MONDO!

GIRO 24/27 Marquez iniziava a dare segni di cedimento prima della caduta. Ora si trova leader con 8″ di vantaggio sul compagno di squadra.

GIRO 25/27 Quartararo mette i piedi sul podio, anche se Bastianini alle sue spalle potrebbe non essere d’accordo.

ULTIMO GIRO Bastianini si avvicina a Quartararo, che ci prova fino alla fine!

FINITA! DOPPIETTA HONDA A MISANO, poi Bastianini! Quartararo 4° è campione del mondo!