MotoGP, GP Portogallo, Quartararo: «Contento ma questa pole è di Bagnaia»

Il francese della Yamaha, Fabio Quartararo, conquista la pole a Portimao dopo la revisione della Commissione Gara al crono fatto segnare da Bagnaia

Fabio Quartararo, grazie a un colpo di scena finale, dovuto alla scelta della commissione gara di annullare, per la mancata osservanza della bandiera gialla esposta per la caduta di Oliveira, il crono fatto segnare da Francesco “Pecco” Bagnaia (1:38.494), ha conquistato la pole in 1:38.862. Inevitabili le parole entusiaste ma rammaricate, rilasciate al termine delle qualifiche a Sky Sport: «Questa pole ha un sapore diverso, l’obiettivo era di partire dalla prima fila, ma questa pole è come se fosse di Bagnaia».

Il francese partirà dalla prima posizione, davanti ad Alex Rins, su Suzuki, +0.089 e al connazionale Johann Zarco, su Ducati Pramac, a + 0.129: «Noi siamo contenti della prestazione, adesso pensiamo alla gara: ho un bel passo, ma vediamo. La bandiera gialla? Tante volte capita di non riuscire a vederla, può succedere, ma la regola è così ed è chiara».