MotoGP, GP Spagna, Quartararo: «Bel passo in avanti, ma fatico con la gomma usata»

Il pilota della Yamaha, Fabio Quartararo, ha chiuso le FP2 del GP di Spagna in seconda posizione, alle spalle dell’italiano Bagnaia

Appena dietro lo straordinario crono fatto registrare da Francesco Bagnaia, si è collocato il leader della classifica MotoGP Fabio Quartararo. Dopo aver concluso la prima sessione di Prove Libere del GP di Spagna nella parte alta della classifica, il francese della Yamaha è riuscito a chiudere un ottimo giro anche nella sessione di chiusura del venerdì con un crono di 1’37”387: «La moto ha fatto un bel passo avanti rispetto all’anno scorso. In alcuni circuiti faticavamo: l’anno scorso qui andava bene e la 2021 si è confermata veloce».

Nonostante alcuni passi in avanti, ci sono inevitabilmente alcuni elementi da controllare, come, per esempio, la competitività con la gomma usata: «Oggi è stata una giornata così… teniamo il passo con la gomma nuova, ma fatichiamo con l’usata. Ci lavoreremo anche domani. Però mi sento bene sulla moto ed è la cosa più importante».